Televisione Giapponese incantata dalla Calabria

Girato un documentario tra Scilla e Tropea

Nell'estate 2017, una troupe televisiva giapponese della TBS, uno dei più importati network televisivi del Giappone, sfidando il caldo torrido, è riuscita a realizzare le riprese video per un documentario televisivo molto popolare, che è stato trasmesso in seguito, nella fascia serale di maggiore ascolto della tv nipponica.

Si tratta del programma “Finestre nel mondo“, prodotto da TBS Vision. E’ un documentario sulle finestre del mondo ed i personaggi che stanno dietro esse.

Le “finestre” sono tutte straordinarie, o per la vista magnifica o perché simboleggia la storia culturale di un posto, una città, un personaggio. Il programma viene mandato in onda settimanalmente (attualmente ogni venerdì) in Giappone e ogni episodio, della durata di cinque minuti, viene seguito da molti telespettatori giapponesi.

In dieci anni, TBS ha documentato e trasmesso più di 520 episodi sulle finestre nel mondo di ben 88 paesi, cercando di documentare un felice connubio tra la finestra interessante ed il personaggio dietro essa. In Italia sono stati già realizzati diversi episodi.

Durante la permanenza in Calabria, la troupe TV della TBS ha realizzato:

Una ripresa dedicata a Scilla , la pesca di pesce spada, un anziano pescatore che ancora va a pesca e la sua casa con una finestra che da sul mare.

Mentre a Tropea, si è scelto una finestra di un appartamento ubicato nello storico "Convento della Pietà", risalente al 16esimo secolo che si affaccia su uno dei panorami più belli al mondo, l'isola di Tropea con la chiesetta, e le bianche spiagge sottostanti. Alcune riprese hanno riguardato la lavorazione della cipolla rossa di Tropea.

Per la puntata di Tropea, lo staff di Tropea.biz ha contribuito alla pianificazione e al supporto in loco, come già successo 5 anni fa per il documentario della BBC.

Si ringrazia la famiglia Mimmo per aver fattivamente contribuito alla realizzazione del video.